Heather Magenta Dark real Grey Collant Adidas Performance nw0gOqRF6

Questo sito fa parte del gruppo Citynews: proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Maggiori informazioni. Ti chiediamo anche il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze. Potrai rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, cliccando nel link "Privacy" in fondo a tutte le pagine dei siti Citynews.

.
Heather Magenta Dark real Grey Collant Adidas Performance nw0gOqRF6 Heather Magenta Dark real Grey Collant Adidas Performance nw0gOqRF6 Heather Magenta Dark real Grey Collant Adidas Performance nw0gOqRF6 Heather Magenta Dark real Grey Collant Adidas Performance nw0gOqRF6 Heather Magenta Dark real Grey Collant Adidas Performance nw0gOqRF6 Heather Magenta Dark real Grey Collant Adidas Performance nw0gOqRF6

Composizione: 92% cotone, 8% elastan

Materiale: Jersey

Avvertenze: Non asciugare in asciugatrice, Lavaggio a macchina a 30 gradi

Dettagli prodotto

Tipo di sport: Training

Vita: Elastici

Vita: Alta

Fantasia: Stampa

Dettagli: Fascia elastica

Codice articolo: AD541E0I2-C15

adidas Performance Segui
.

Oggi la messa per celebrare l'anniversario della sua scomparsa. Tanti eventi per ricordarlo

Una messa nel quarantesimo anniversario della morte dell'ex sindaco di Firenze Giorgio La Pira, si è celebrata questa mattina a Firenze nella chiesa di San Marco. La concelebrazione, presieduta dal cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, si è conclusa con l'omaggio sulla tomba del "sindaco santo" di Firenze.

E' stata conclusa, intanto, la "Positio", ultimo atto del processo di beatificazione aperto nel 1986 dalla diocesi di Firenze: si tratta della biografia ragionata, sulla cui base la Congregazione per la Cause dei Santi, dopo aver fatto la sua valutazione, potrebbe decidere di sottoporre al Papa il riconoscimento delle "virtù eroiche" di Giorgio La Pira e quindi il conferimento del titolo di "venerabile". A quel punto, servirebbe il riconoscimento di un miracolo attribuito a La Pira per proclamarlo Beato. Il processo, ha spiegato il vicepostulatore Maurizio Certini, ha comportato l'esame di una mole enorme di scritti, editi e inediti, e l'audizione di oltre 200 testimoni, con rogatorie internazionali a Mosca, a Gerusalemme, in Marocco, in Egitto e in altri Paesi. 

"Sarebbe bello - ha affermato il presidente della Fondazione La Pira, Mario Primicerio - che il processo di beatificazione di Giorgio La Pira si concludesse fino a che è ancora viva la memoria". "Riconoscerlo come Venerabile - ha proseguito Primicerio - significa indicarlo come esempio di come un cristiano può vivere la politica: per un cristiano la politica non è un optional, si può fare politica anche da un monastero di clausura se la preghiera è orientata al mondo. Così come si può non fare politica anche militando in un partito o in un sindacato, se si persegue solo un interesse di parte". Primicerio ha poi auspicato che a firmare il decreto di beatificazione fosse firmato da Papa Francesco, che "ha già manifestato apprezzamento per la figura di La Pira".

Tra le celebrazioni organizzate per il quarantesimo anniversario della morte, ricorda Toscanaoggi, il settimanale delle diocesi toscane, la sera del 10 novembre, alle ore 18, nel Cenacolo dell'Opera di Santa Croce (ingresso libero) è in programma anche una lettura drammatizzata de "I Folli", atto unico dello scrittore Rodolfo Doni. Giorgio La Pira sarà anche al centro della terza edizione di "Unity in diversity", la conferenza internazionale dei sindaci promossa dal Comune di Firenze sull'esempio di quelle che La Pira organizzava negli anni Cinquanta, che si svolgerà martedì 7 novembre a Firenze e mercoledì 8 novembre in Vaticano. Giovedì 14 dicembre, nella sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi il Centro La Pira organizzerà un convegno dal titolo "La triplice famiglia di Abramo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

Torna su
home menu lens user close bubble2 share email googleplus calendar location-pin star Grey real Performance Heather Magenta Adidas Collant Dark calendar-o map-marker directions whatsapp enlarge iconvideo landscape rainy warning dots trash car-crash chevron-down chevron_left euro cutlery photo_library directions shop link mail Collant Heather Dark Magenta Grey Adidas Performance real phone globe time top feed facebook facebook-circle twitter twitter-circle whatsapp telegram youtube instagram camera search mix flag cake thumbs-up thumbs-down briefcase lock-open log-out edit Orange Brilliant Zaino Levi's® Zaino Square Levi's® Square Brilliant qB07Rxv file trophy sent_news censure_comment generic_comment restaurant_companies location-arrow globe car bicycle subway walking video-camera <strong>Grey real Heather Collant Magenta Adidas Dark Performance</strong> icon-cinema icon-events icon-restaurant White Aminimal Pak'r Eastpak black Zaino Aq0Yzwxt icon-store sunny moon suncloud mooncloud rainheavy snow thunderheavy snowheavy fog fog-night rainlight whitecloud blackcloud Cappuccio Essentials Kids White Felpa Zalando Con dHYOxqqI cloudy Sportiva Puma Zalando Teal Track Deep X Jacket Giacca 7qXxfPqR weather-time wind barometer rainfall Adidas Performance Collant Dark Grey Heather Magenta real humidity thermometer Collant Magenta Adidas Performance Heather Dark Grey real sunrise-sunset sleetsnow celsius cook-bread cook-difficulties time-cook ingredient ingredient Adidas real Heather Dark Magenta Grey Performance Collant pizza Heather Adidas Magenta real Grey Dark Collant Performance antipasti first-dishes second-dishes side dessert dose gluten-free vegetarian-vegan-icon cook-local cook-fast cook-traditional camera video-camera cloud-upload trash warning car-crash Dark Magenta Adidas Performance real Collant Heather Grey rainy landscape dots Manica Classics Urban Lunga Maglietta Terry A Jasper Stretch SqX1dw close-browser
FirenzeToday è in caricamento